Eleganza eterna a 35+: la guida definitiva per rigenerare tono ed elasticità del viso

Problemi di Tono e Elasticità

La bellezza del maturare: cosa significa avere una pelle tonica e elastica dopo i 35 anni

E dopo i 30 anni che il processo di rigenerazione delle cellule rallenta. La pelle diventa sempre più fragile, sempre più esposta ai fattori aggressivi interni ed esterni come lo smog, i raggi UV, il processo di invecchiamento, la cattiva alimentazione, ecc..

In particolare , l’esposizione prolungata ai raggi UV può accelerare lo sviluppo dei primi segni di invecchiamento, quali rughe, pelle opaca, perdita di elasticità e macchie cutanee.

Ma con il giusto trattamento dermocosmetico creato con prodotti puliti, ricchi di attivi anti aging in combinazione con la pratica di Face yoga e un corretto stile di vita possiamo abbracciare questo cambiamento con eleganza ed essere sempre la migliore versione di noi stesse a qualsiasi età.

Perché la pelle inizia a mostrare segni di invecchiamento e come affrontarli.La scienza dietro al tono e all’elasticità della pelle

Il processo d’invecchiamento del viso inizia nella seconda decade di vita, con cambiamenti strutturali coinvolgendo diversi tessuti, tra cui pelle, strato adiposo, muscoli e ossa.

La pelle in superficie diventa più ruvida e il ciclo di rinnovamento cellulare e della naturale produzione di collagene ed elastina rallentano rendendo la pelle più sottile meno elastica e soda.

Possiamo osservare un cambiamento anche dello strato adiposo, la modifica dei cuscinetti adiposi porta a perdere la definizione del contorno del volto.

Un altro fenomeno è la perdita di volume osseo facciale e senza il supporto strutturale delle ossa, ci sono notevoli cambiamenti negli strati di tessuto molle e della pelle sovrastante.

Lo yoga facciale ha un’azione distensiva sulle rughe, stimola la circolazione sanguigna e linfatica, rassoda i muscoli di viso e collo e previene e diminuisce la perdita di densità ossea.

Mentre la cura della pelle con prodotti dermocompatibili, puliti, ricchi di attivi anti aging favorirà l’elasticità , la rigenerazione cellulare e l’idratazione .

Fattori esterni e interni che influenzano l’elasticità della pelle

Esistono 2 tipi di invecchiamento:

Intrinseco, anche detto cronologico o fisiologico è legato all’età dell’individuo.
Si tratta di un processo individuale che può presentarsi più o meno precocemente a seconda della predisposizione genetica ed ereditaria di ciascuno di noi.

Estrinseco, anche detto fotoinvecchiamento, è invece indipendente dall’età, ma si associa a numerosi fattori come le abitudini di vita, le malattie, l’inquinamento ambientale, fumo, lunghe esposizioni solari stress, sostanze tossiche, radicali liberi, stress ossidativo.

La guida definitiva per rivitalizzare il tuo viso2

La routine quotidiana per rigenerare il viso

La pulizia: selezionare i prodotti giusti per mantenere la pelle fresca e pronta per i trattamenti successivi

Iniziamo a creare la nostra routine quotidiana partendo dal primo trattamento di bellezza.

La pulizia della pelle. Occorre selezionare prodotti a base di tensioattivi di natura vegetale per mantenere la pelle fresca e pronta per i trattamenti successivi.

La frequenza è mattino e sera . La detersione serale serve per rimuovere make up, smog, polveri mentre quella del mattino rimuove cellule morte, sebo, residui di prodotti .

L’acqua micellare TUTTI I GIORNI con Idrolizzato di Uva Rossa antiossidante, Estratto di Aloe Vera idratante e lenitivo e Acido Salicilico dalle proprietà purificanti, esfolianti e calmanti toglie delicatamente il trucco, rimuove le impurità dal viso e lascia la pelle fresca e pulita.

Idratazione, antiossidanti, produzione e stimolazione di collagene e microcircolo cutaneo: ingredienti chiave e prodotti consigliati.

Il trattamento dermocosmetico per rigenerare tono e elasticità prevede strategie che si basano sull’utilizzo di alcuni ingredienti .

Qui sotto un elenco dei miei preferiti:

IDRATANTI : Glicerina, Alfa-idrossiacidi,acido ialuronico,aloe,rosa,amamelide, sodium pca
RIPRISTINO DELLA FUNZIONE BARRIERA: Acidi grassi come omega 3,6,9 ( olio d vinaccioli,olio di Rosa mosqueta, Olio di mandorle, Olio d’oliva, Olio di Lino, Olio di macadamia , Olivene, Olio di borragine ,burro di karitè)
ANTIOSSIDANTI : Polifenoli,Vitamina C,Pantenolo, Vitamina A e D, Vitamina E, Coenzima Q10
STIMOLANTI MICROCIRCOLO CUTANEO: Estratti di Vite rossa, Centella asiatica, frutti di bosco e rusco

Puoi trovarli insieme ad altri preziosi attivi nel siero ACQUA MAGICA , crema 24h SEMPRE ADDOSSO e GOCCE DI RUBINA Olio viso.

Esposizione solare

Il sole è vita, rigenerazione e fa bene quasi a tutti .

Migliora l’umore, incrementa il metabolismo cellulare, regola il ritmo circadiano, è un potente antinfiammatorio e media la sintesi di una delle più importanti vitamine la D che avviene nella pelle.

L’importante è non abusarne.

Conoscere il proprio fototipo è fondamentale per potersi esporre godendo al massimo della luce solare e limitando i danni.

Il sole che fa bene alla pelle è quello che non la scotta e non la offende, alle nostre latitudini è il sole del mattino fino alle 10-11 circa e quello del pomeriggio dopo le 16,30.

Negli altri orari meglio stare all’ombra. Il fotoinvecchiamento è dovuto principalmente ai raggi Uva che penetrando in profondità nel derma alterano la struttura di elastina e collagene.

Queste se esposte cronicamente agli Uv, si danneggiano in modo irreversibile dando così vita a macchie , rughe e perdita di elasticità. Per un’adeguata protezione una visita dermatologica può facilitare la strategia migliore per il proprio fototipo, assumere integratori preventivi a base di resveratrolo ,carotenoidi, licopene, astaxantina riducono e contrastano lo stress ossidativo.

Durante l’esposizione abusare di frutta e verdura di stagione, pesce azzurro, olio d’oliva. Evitare il sole se si assumono farmaci dopo una ceretta e idratare sempre la pelle durante e dopo l’esposizione solare.

Una buona crema corpo come La buonissima favorirà l’idratazione e l’elasticità della pelle dopo l’esposizione solare .

Prodotti a base di Vitamina C come il siero Acqua magica applicato prima della protezione solare aumenterà la protezione dai raggi ultravioletti evitando macchie e disidratazione.

Introduzione al Face Yoga

Cos’è il Face Yoga e come può aiutare a migliorare il tono ed elasticità della pelle

Lo sai che il nostro viso ha più di 40 muscoli?

La funzione dei muscoli facciali detti mimici è di contrarsi o rilassarsi modificando le espressioni del viso a secondo degli stati d’animo. Esattamente come tutti gli altri muscoli del corpo i muscoli facciali necessitano di esercizio per rimanere in forma.

Il Face yoga consiste in una combinazione di esercizi facciali,tecniche di automassaggio e profonda respirazione che rassodano i muscoli prevenendo i segni dell’invecchiamento migliorando l’aspetto del viso .

Il Face yoga ha un’azione distensiva sulle rughe, perché la pelle viene tesa e conferisce al viso un colorito sano stimolando le circolazioni, sanguigna e linfatica, Il coinvolgimento muscolare riguarda ,oltre che il viso, anche i muscoli del collo ed inoltre previene e diminuisce la perdita della densità ossea .

Esercizi base del Face Yoga da integrare nella routine quotidiana

La pratica di Face yoga si integra benissimo nel momento della skincare mattina o sera. Richiede veramente poco tempo, 5/7 minuti al giorno, e praticando costantemente i risultati non tarderanno ad arrivare, anche se il mio consiglio è godersi il processo, considerare quindi questo momento puro benessere senza pensare troppo a i risultati.

Il Face yoga ci aiuta ad ascoltare e osservare il nostro corpo, praticando quotidianamente ci renderemo conto che durante la giornata auto corregeremo la postura, avremo più controllo della mimica facciale e del respiro migliorando il nostro benessere generale e il nostro viso.

Le mie sessioni di face yoga sono composte sempre da 3 step:

Esercizi di postura e stretching collo. Tutto parte dalla postura corretta. Le tensioni cervicali e una postura scorretta incidono tantissimo sul tono del nostro viso e sull’armonia generale del nostro corpo.`

Automassaggio. Stimola la circolazione sanguigna e linfatica, previene l’invecchiamento cutaneo, rafforza i muscoli facciali e favorisce il rinnovamento cellulare.

Esercizi facciali: tonificano i muscoli facciali.

Il tutto accompagnato da profonde respirazioni per ossigenare il viso e un benessere completo .

Quando perdiamo tonicità del corpo iniziamo ad allenarlo, e perché non pensiamo di fare la stessa cosa con il viso?

Come il Face Yoga migliora la circolazione e la produzione di collagene

Con l’invecchiamento del viso, la pelle perde elasticità, i muscoli si atrofizzano e si seccano. Il Face yoga aiuta in modo efficace a tonificare i muscoli. Favorisce la circolazione sanguigna ed ossigena i tessuti, provvedendo così ad incrementare la nutrizione della pelle ed a stimolare il metabolismo cellulare e la naturale produzione di collagene ed elastina .

Il collagene e l’elastina sono due agenti rimpolpanti naturali della pelle, la cui sintesi diminuisce con il passare degli anni, causando la perdita di elasticità e la diminuzione del tono della pelle. Praticare Face yoga con costanza aiuta ad incrementare la naturale produzione del collagene e dell’elastina nella pelle. Ciò promuove l’elasticità della pelle, ovvero la sua capacità di recuperare la distensione in seguito alla comparsa di rughe e linee di espressione.

Tecniche avanzate e trattamenti per tonificare la pelle

Massaggi e tecniche di rilassamento per stimolare la produzione di collagene.

Gua Sha: è una tecnica di bellezza antietà semplice ed efficace proveniente dall’Estremo Oriente volta a migliorare l’aspetto del viso in modo naturale. Implica tecniche di raschiamento leggero utilizzando lo strumento Gua Sha direttamente sulla pelle. È stato dimostrato che aiuta a ringiovanire e migliorare il viso, aiutando a combattere e prevenire rughe, zampe di gallina, gonfiori, borse sotto gli occhi, linee sottili e segni dell’invecchiamento.

Gua Sha è noto soprattutto per i suoi effetti nello scolpire gli zigomi e nel sollevare il mento.

Ha fatto scalpore sulle piattaforme dei social media grazie alle incredibili foto prima e dopo che mostrano i risultati di un singolo massaggio facciale.
Nella sezione RISORSE puoi trovare il tutorial gratuito per praticare nel modo corretto questo meravigliosa tecnica.

Dermaroller: è uno strumento da utilizzare 1 volta alla settimana simile a un tamburo con più aghi affilati di diverse misure , il mio consiglio è non andare oltre 0,5 mm , oltre è bene affidarsi ad un medico.

Si fa rotolare in senso orizzontale e verticale per 3 volte su ogni area del viso con una leggera pressione per creare piccole forature nella pelle.

Finito il trattamento si applica un siero a base di acido ialuronico , Vitamina C come Acqua magica , i quali agiranno più in profondità stimolando la produzione di collagene . Il momento migliore per fare questo trattamento è la sera .

E’ importante disinfettare con alcool alla fine di ogni trattamento prima di riporlo nella sua custodia.
E’ sconsigliato in caso di infiammazioni della pelle e nella stagione estiva.

Consigli lifestyle per una pelle radiante

Gestione dello stress e tecniche di mindfulness per una pelle rilassata.

Meditazione: Può essere considerata meditazione qualsiasi forma di educazione della mente che ha l’effetto di calmare il corpo e aumentare la consapevolezza. A livello del corpo aiuta a rilassare le tensioni e i blocchi creati da emozioni negative.Può avere l’effetto di cambiare l’espressione del viso e la posizione del corpo ammorbidendo e rafforzando. Cercare di praticare la meditazione regolarmente più o meno alla stessa ora del giorno. La meditazione è uno stato della mente con un po ‘ di pratica si impara a praticarla ovunque.

Gratitudine: L’effetto della gratitudine sul corpo è spettacolare!! Vai a dormire ringraziando per tutto ciò che hai, se ci pensi hai sempre motivi per ringraziare.

L’importanza del sonno nella rigenerazione della pelle

Il sonno ristora, nutre e rigenera. Ha un grande potere di guarigione e di rinvigorimento. Un sonno adeguato aiuta a migliorare la freschezza, la pulizia, la vitalità e la bellezza del corpo e della mente. Le ore di oscurità sono il momento più adatto per dormire , durante il giorno si producono tossine nel corpo e nella mente . Ci sono comunque eccezioni( giovani,anziani,malattie).

Qualche consiglio per avere un sonno tranquillo:

  • Skincare prima di andare a dormire
  • Bere e mangiare almeno 2 ore prima di andare a dormire
  • Meditare brevemente per dissolvere preoccupazioni della giornata
  • Dormire in uno spazio quieto,fresco, lontano da odori di cibo e fumo
  • Un compagno di sonno,umano o animale è utile per le persone nervose.

PRODOTTI MUST HAVE PER LE DONNE 35+

Skinimalismo: la bellezza di una routine di cura della pelle minimalista.

Lo skinnimalismo significa dire addio alla routine di bellezza mattutina e serale in 12 passaggi e agli strati di trucco incrostato.

È un approccio minimalista alla pelle (e alla bellezza) che si concentra sul motto “less is more” e lascia trasparire la tua pelle naturale: consistenza, irregolarità, cicatrici da acne e tutto il resto. Un approccio skinimalista alla cura della pelle si preoccupa meno di coprire la pelle e più di utilizzare alcuni prodotti che apportano benefici alla pelle.

I benefici dello skinimalismo

1. Risparmia tempo e denaro

Acquistare e utilizzare pochi prodotti per la cura della pelle alla fine ti fa risparmiare tempo e denaro. Investendo in prodotti per la cura della pelle di qualità che sai che porteranno benefici alla tua pelle, potrai dedicare meno tempo a preoccuparti della tua pelle e a fare una lunga routine mattutina e serale.

2. È meglio per l’ambiente

L’industria dei cosmetici produce ogni anno oltre 120 miliardi di unità di imballaggio, molte delle quali non possono essere o non vengono riciclate. Si tratta di un enorme problema ambientale, soprattutto se si considera che la maggior parte degli imballaggi sono realizzati con involucri di plastica e sintetici, schiuma, adesivi e altro ancora.

Acquistando meno articoli e supportando quei marchi che si concentrano sulla realizzazione di prodotti ecologici e sull’utilizzo di imballaggi attenti, puoi contribuire a ridurre il volume dei rifiuti cosmetici che finiscono nelle discariche e inquinano gli oceani.

3. Ti incoraggia ad abbracciare la tua vera pelle

Lo skinimalismo significa abbracciare la tua bellezza naturale e lasciare trasparire la tua vera pelle. Non si tratta di lottare per la perfezione, ma piuttosto di allontanarsi verso standard di bellezza irrealistici e abbracciare la realtà.

4. Supporta la salute della pelle

Quando si tratta di cura della pelle, meno è davvero di più. Perché, spesso, l’uso di troppi prodotti diversi può spaventare la nostra pelle e causare problemi come secchezza, screpolature, irritazioni e altro ancora. Riducendo la nostra routine, possiamo dare alla nostra pelle il tempo e il nutrimento di cui ha bisogno per rigenerarsi e riequilibrarsi.

Come creare una routine di cura della pelle minimalista

La chiave per creare una routine di cura della pelle minimalista è tornare alle origini e concentrarsi su ciò di cui tu e la tua pelle avete effettivamente bisogno. Presta attenzione ai problemi della tua pelle piuttosto che alle tendenze.

La skincare Rubina è composta da 4 prodotti , con texture e azioni diverse per agire su più livelli.

Tutti i giorni Acqua micellare. Un solo prodotto per la detersione, rimozione del make up e l’esfoliazione per pulire la pelle, senza aggredire la sua naturale barriera e prepararla al trattamento successivo.

Acqua magica siero a base di idrolizzato di Uva, Vitamina C, Acido ialuronico , Aloe e altri preziosi attivi. Un vero booster di antiossidanti e attivi per promuovere la produzione di collagene . Dona un’idratazione profonda ,un’azione rimpolpante, lenitiva e illuminante . Da nebulizzare sulla pelle bagnata e picchiettare.

Sempre addosso crema 24h a base di oli e burri vegetali, ristabilisce l’equilibrio idrolipidico , rendendo la pelle elastica e morbida.

Gocce di Rubina Olio viso a base di oli pregiati , idrolizzati e attivati enzimaticamente per poter beneficiare di tutti gli attivi presenti negli oli vegetali attraverso una texture leggera e confortevole. Dona una luminosità incredibile migliorando l’elasticità e il tono della pelle . Chiude e potenzia tutto il trattamento . Consiglio di utilizzare qualche goccia emulsionata alla crema sempre addosso il mattino e la sera qualche goccia dopo avere applicato sempre addosso.

Ricorda di abbracciare la tua bellezza naturale, seguire la tua intuizione nella cura della pelle e adottare la mentalità “meno è più”.

Milena Garuti

Milena Garuti

Fondatrice di Rubina Cosmetici

Esperta di Face Yoga e fondatrice di Rubina Cosmetici, nel mio blog metto a tua disposizione 25 anni di esperienza nel mondo beauty.